Spread the love

Come pulire il legno: Oggi esamineremo i metodi per pulire la lavorazione del legno, le porte e gli armadi, poiché questo sembra essere un problema di pulizia.

come pulire il legno

Recentemente ho pubblicato una domanda ai miei lettori e ho chiesto quali sono i loro più grandi enigmi sulla pulizia . Ho ricevuto molte ottime domande che ho intenzione di trattare nei prossimi post. Oggi esamineremo i metodi per pulire la lavorazione del legno, le porte e gli armadi, poiché questo sembra essere un problema di pulizia comune a molti. Impronte digitali, cibo, polvere, sporco e sporcizia tendono ad accumularsi rapidamente. Pulire tutti i battiscopa, le porte o tutti gli armadi può sembrare un po 'scoraggiante, quindi rendiamolo il più semplice possibile con diverse opzioni e ricette di pulizia.

BATTISCOPA E PORTE:

La pulizia del battiscopa è un'operazione molto più semplice di quanto sembri. Armato di salviettine per neonati, questo compito è perfetto per i bambini e le loro ginocchia agili. Basta che facciano il perimetro di una stanza per una delle loro faccende settimanali. Ho scoperto che quando continuo a pulirli, rende il lavoro molto più facile in quanto lo sporco non ha la possibilità di accumularsi. Le salviettine per neonati funzionano SIA sui battiscopa verniciati che su quelli in legno. Se stai cercando di pulire graffi e segni ostinati sul rivestimento bianco, usa le gomme magiche per rimuovere graffi e sporco. Funziona come un campione per rimuovere alcuni di quei segni che sono un po 'più ostinati.

Mi piace anche mescolare un semplice detergente per le pulizie di primavera o pulire a fondo quei battiscopa di tanto in tanto. Mescolare 1/2 tazza di borace con un litro d'acqua e mescolare per sciogliere. Mi piace usare i panni in microfibra perché fanno un ottimo lavoro per entrare negli angoli e nelle fessure delle rifiniture, ma puoi anche usare una spugna. Strizzare il panno o la spugna per rimuovere l'acqua in eccesso e pulire i battiscopa e / o le porte per pulire. Nessun risciacquo richiesto! Pulisci le porte dall'alto verso il basso e da sinistra a destra. Tieni un vecchio telo da bagno nelle vicinanze da mettere sotto il secchio per raccogliere le gocce vaganti.

LEGNO NON VERNICIATO:

Se stai pulendo finiture in legno macchiate, pulisci e lucidi proprio come faresti per pulire e lucidare i mobili. Ho delle finiture in rovere tinto sulle scale di casa mia e uso questa semplice ricetta per pulirle. Uso panni in microfibra per spolverare e poi applicare questo smalto con la grana e si pulisce in fretta! Mescolare in un piccolo contenitore e usarlo con parsimonia: mescola solo una piccola quantità, quindi non è necessario conservarlo.

armadi

DETERGENTE PER LEGNO AGRUMATO:

1/4 di aceto bianco
2 cucchiai di olio di cocco frazionato o di mandorle
10 gocce di oli essenziali di limone o arancia (sentiti libero di combinare entrambi gli oli)

ARMADI:

Con l'uso intenso della maggior parte delle cucine, non ci vuole molto prima che gli armadi si sporchino di impronte digitali, fuoriuscite di cibo e polvere e sporcizia quotidiana. Rimarrai sorpreso da ciò che può fare un buon lavaggio per pulire i tuoi armadi, indipendentemente dalla superficie o dal colore. Mi piace lavare la parte esterna dei miei armadi mensilmente o secondo necessità. Gli interni in genere non ricevono una pulizia così accurata su base mensile, ma mi piace spazzare via briciole e polvere se necessario.

Uso un ottimo detergente fai-da-te per armadi e mobili che è delicato e sicuro da usare su qualsiasi tipo di superficie. Assicurati di strizzare bene il panno o la spugna per assicurarti che la superficie non diventi eccessivamente umida. Ancora una volta, mi piace usare i panni in microfibra perché fanno un lavoro fantastico per ottenere tutte quelle impronte digitali e tutta quella sporcizia, ma puoi anche usare una spugna. Mi piace aggiungere un filo d'olio essenziale per rinfrescare la cucina, ma non è una necessità. Se sei nuovo al sapone di Castiglia, lo trovo nel reparto salute.

PULITORE ARMADIO E ARMADIETTO:

8 tazze di acqua calda
2 cucchiai di sapone di Castiglia liquido
3 gocce di olio essenziale di limone.

Mescola tutti gli ingredienti in un secchio. Lavora dall'alto a sinistra e strofina verso il basso verso destra usando un panno in microfibra o una spugna. Assicurati di strizzare spesso e bene il panno o la spugna.

Tieni d'occhio le risposte alle tue domande di pulizia e agli enigmi nei prossimi post!

Vuoi ricevere consigli e trucchi sulle pulizie? Iscriviti alla nostra newsletter gratuitamente!

Preventivo online